• 329 476 1198
  • info@movimentopiazzadarmi.it

Archivio mensiledicembre 2016

Chiude la consultazione pubblica per la Caserma Principe Amedeo!

I cittadini e le associazioni del territorio, hanno inviato varie proposte per riqualificare l’ex struttura militare e l’area circostante di Piazza d’Armi.

Di seguito la proposta di rigenerazione urbana del Movimento Piazza d’Armi.

L’obiettivo è creare un ampio polmone verde dotato di parcheggi, auditorium, area giochi, attività commerciali, mercatini artigianali, e spazi per fiere campionarie per promuovere la conoscenza delle eccellenze del territorio.

Questa nuova realtà garantirebbe un effetto “città”, un corpo autosufficiente capace di soddisfare i diversi bisogni degli abitanti del quartiere, inserendo all’interno della Caserma un museo dedicato alla cartapesta una delle eccellenze della tradizione cittadina con le relative botteghe e laboratori per formare nuovi artigiani. Il progetto comprende anche l’insediamento di uffici pubblici e poli didattici universitari oltre a punti per le esposizioni temporanee.

Chiusa la consultazione pubblica…e ora?

I prossimi passi.

Il percorso di riuso e riqualificazione di questo vuoto urbano entra nel vivo: ora il Comune di Nola sta definendo, anche sulla base degli input ricevuti dalla consultazione pubblica, il programma di valorizzazione necessario per richiedere la proprietà di Piazza d’Armi con lo strumento del federalismo demaniale culturale, un passo importante per avviare un percorso di rigenerazione urbana.
Le indicazioni ricevute per l’ex Caserma saranno invece preziose per delineare le modalità di immissione sul mercato dell’immobile.

Un bene pubblico da far rinascere!

Qui la news: http://www.agenziademanio.it/opencms/it/notizia/Chiusa-la-consultazione-pubblica-per-il-riuso-dellex-Caserma-Battisti-di-Nola/