?>
La nostra Nola in Cartapesta

Gli ingredienti ci sono tutti: la fede, l’arte, gli appassionati e, soprattutto, i gigli: tutto quello che serve, cioè, per il giugno nolano.

Non sono i gigli veri, ovviamente!

Questi sono in scala 1:100 ma sono a disposizione di tutti i nolani, che da ieri possono ammirare il plastico del centro storico di Nola nel salone del Museo Storico.

Si tratta di un’opera d’arte straordinaria che il Movimento Piazza D’Armi ha messo a disposizione della cittadinanza.

Grazie a tutti coloro che sono intervenuti ieri pomeriggio alla cerimonia inaugurale, grazie al Direttore del Museo Arch. Giacomo Franzese, agli artisti Francesco Chiacchiaro, Vittorio Scafuro, Orazio Di Maio, Diego Graziano, Antonio Iovino, Emilio Mogavero, Francesco Nocilla e a tutto lo staff del Movimento, i cui componenti ancora una volta hanno messo a disposizione il loro tempo ed il loro cuore per l’associazione!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.